SOCIAL COWO
 
coworking al mare

10 Ago Il progetto Coboat porta il coworking al mare.

Fare coworking al mare  (in una barca in mezzo al mare) è possibile. Il progetto COBOAT ti permette di coniugare vacanze e lavoro. Vediamo di che si tratta.

L’estate è sinonimo di vacanze! Il tuo amato coworking chiude e tu sei un giovane freelance che non può andare in ferie.  Vorresti fare qualche giorno di vacanza ma allo stesso tempo non puoi permetterti di staccare dalla tua attività lavorativa. Un bel dilemma, vero? Ma una soluzione esiste sempre e in questo caso si chiama COBOAT.

coboat

COBOAT è un progetto innovativo che porta il “coworking al mare“. Il tuo ambiente lavorativo non avrà più luogo in un ufficio ma in un grande catamarano che ti porterà in giro per il mondo in compagnia di altri 20 nomad coworker.

Il tuo punto di vista lavorativo cambierà e per qualche giorno avrai la possibilità di lavorare divertendoti. Avrai la possibilità di coniugare il lavoro con il relax ma soprattutto con l’avventura, proprio come un vero “PIRATA FREELANCE”. 

Qui potrai imparare a vivere il mare, godere di splendidi tramonti , prendere tantissimo sole, praticare yoga, sport acquatici e tutto ciò che la vita in barca ti può offrire.

Allo stesso tempo con COBOAT non sentirai affatto la mancanza del tuo ufficio, e questo perchè:

  • avrai una continua connessione internet grazie ai satelliti;
  • l’energia utilizzata è green ed ecosostenibile perchè prodotta dall’acqua, dal sole e dal vento;
  • parteciperai a laboratori e seminari che ti faranno conoscere meglio l’ecosistema marino;
  • arricchirai la tua rete di contatti lavorativi.

Coboat

COBOAT è un progetto nato dalle idee di alcuni “lavoratori itineranti” che hanno come missione quella di:

“… costruire un mondo migliore. Un mondo in cui le persone riescano a trasformare le loro vite e le vite degli altri. Un mondo in cui la gente riesca a rimanere motivata, in cui voglia sempre arrivare in cima e sfidare l’impossibile. Coboat rappresenta le nostre idee. È il nostro progetto non-profit, perché il nostro guadagno è fare qualcosa di buono per il mondo. Ma è anche molto altro: vogliamo focalizzarci su ogni persona che salirà a bordo, guidarla e darle l’ispirazione giusta per arrivare a scoprire la parte migliore di se stessa”.

A te non resta che provare l’esperienza di Coboat (che puoi Prenotare da qui), A noi di Coworking Varese non ci resta che augurarti buone vacanze.

Credits and photo: www.coboat.org

Commenta con Facebook

commenti

Commenta con Google+

Samuela Iaconis
samuelaiaconis@gmail.com

Fotografa, artista, gattara e responsabile dei servizi visivi presso lo spazio di lavoro condiviso Coworking Varese.