SOCIAL COWO
 
Coworking QF Milano

26 Ott Il futuro è già presente: un coworking non solo per grandi

Da oggi è possibile lavorare ed essere mamme o papà allo stesso tempo grazie a spazi dedicati ai bambini e al benessere della nostra persona. Quale modo migliore per lavorare in piena armonia?

La realtà coworking è presente ormai in varie province italiane, sono nate formule e tipologie di spazi che danno importanza anche alla figura genitoriale.

Abbiamo posto alcune domande a Erika Martinazzoli e Raffaella Celi fondatrici di Qf, uno spazio di lavoro condiviso che si trova a Milano, dove lavoro, benessere e accoglienza – anche per i più piccoli – si fondono.
Qf_Coworking-1

1. Com’è nata l’idea QF e da quale esigenza particolare? 

Qf nasce a Milano nel 2014. Significa “quoziente famiglia”, inteso come fattore per favorire l’integrazione e il sostegno tra lavoro e famiglia, ma non solo.
Qf mette al centro gli individui, offrendo servizi pensati per migliorare la qualità del proprio tempo. E’ la storia di un incontro tra me, Erika Martinazzoli (visual designer) e Raffaella Celi (psicologa), entrambe siamo mamme libere professioniste, e abbiamo voluto realizzare uno spazio dove co-fondere lato umano e vita professionale.
Uno spazio contemporaneo e polifunzionale, un “quoziente” per rendere la vita più semplice. E’ da queste considerazioni che è nata l’idea di dare vita a un luogo dove poter coniugare queste esigenze, dove poter gestire al meglio il proprio tempo grazie ad un modello di “innovazione sociale”, già sperimentato e presente sia in Italia che in altri paesi.

Qf utilizza la nota formula di “lavoro condiviso” (coworking), per liberi professionisti e aziende, con possibilità di accesso personalizzabile in base alle esigenze di ciascuno. Mette a disposizione postazioni lavorative con ampie scrivanie in legno rifinite a mano, uffici privati, una sala riunioni ed una zona relax&food. Oltre ad essere un luogo di lavoro moderno e dinamico, lo spazio è pensato anche per attività ludiche, laboratori, organizzazione di eventi e corsi.

Coworking QFE’ uno luogo di design, un luogo Bello! Ma non soltanto “bello”ma creato in collaborazione con creativi emergenti e sapienti artigiani, a cui è stato affidato il compito di realizzare uno spazio non soltanto funzionale ma in grado di accogliere ed ospitare… un luogo da Abitare.

Qf è rivolto a tutte le persone che desiderano “co-abitare” in un ambiente dove i confini della propria scrivania possano aprirsi a quelli vicini, co-legare differenti ambiti professionali, all’interno di uno spazio che intende favorire la nascita di interazioni e progetti in un contesto armonico e piacevole.

Qbaby è un’area interamente dedicata ai bambini e consente ai genitori di lavorare a 13 passi di distanza da loro. Si muove all’interno del progetto costituendone il cuore; la stanza dedicata è luogo di gioco, intrattenimento e nanna ma soprattutto cura responsabile per i piccolini. Luoghi vicinissimi ma con la distanza opportuna a favorire lo svolgersi delle diverse identità che animano questi 200 metri quadri di idee.

2. Nell’ottica di coworking per donne e mamme freelance il vostro spazio è aperto solo esclusivamente a donne o anche a uomini? 

Lo spazio non è rivolto solo a mamme freelance ma anche a uomini genitori e non.

3. Cosa consigliereste ad un coworking per migliorare la propria presenza sul territorio? 

Innanzitutto fare network con le realtà del proprio quartiere o della propria città, proporre attività in base al proprio target e incentivare flessibilità dei servizi in funzione al territorio.

4. In cosa consistono i tre servizi Qbaby, QLiving e Qwork? Che impatto hanno avuto sulla vostra realtà quotidiana e sulla realtà locale?

 
Qf_Living-FoodQbaby è il quoziente bambino di Qf dove accanto all’area coworking è presente uno spazio interamente dedicato ai più piccoli. Un servizio personalizzato e flessibile in base alle esigenze di ciascuno con disponibilità temporale di carnet ore, mezza giornata, giornata intera.

Un luogo sicuro e accogliente in cui i bambini, affidati alle cure di figure professionali esperte, possono giocare, crescere e divertirsi… a soli 13 passi di distanza dai genitori.

Uno spazio dedicato ai bambini, bello, piacevole e dotato di tutti i confort necessari al loro benessere, studiato appositamente per garantire la sicurezza e la routine di ciascun bambino, da utilizzare in relazione alla presenza del genitore nell’area coworking o anche no. Sono previste diverse zone: per il gioco e le attività ricreative, per la nanna e un bagno su misura per i piccoli ospiti dello spazio.

Qliving è il quoziente “casa” di Qf e ha l’obiettivo di  offrire ai nostri coworker, non soltanto una soluzione moderna e funzionale di lavoro, ma uno spazio dove poter condividere anche momenti di relax, benessere e socialità. Un’idea per rendere il luogo di lavoro, uno spazio dove mettere al centro la persona e il suo benessere. E’ per questo che  Qf organizza, con la collaborazione di professionisti esperti in varie discipline rivolte al benessere psico-fisico delle persone, momenti in cui potersi dedicare del tempo. Oltre alla cura per se stessi, aspetto che nei tempi moderni risulta sempre più difficile da ritagliarsi, Qliving vuole essere uno spazio dove poter fare rete, dove poter incontrare persone e far nascere nuove idee. Possiamo definire Qliving come un modo di fare network.

Qwork è il quoziente “lavoro” di Qf che ha soluzioni modulabili in base alle esigenze di ogni ospite in Qf, dal carnet ingressi all’uso fisso della location. Potete trovare: – 10 Postazioni coworking –  2 Uffici privati –  1 Sala meeting – spazio Eventi e corsi- zona living & food con servizi inclusi come wi-fi con fibra ottica, stampante, scanner, sala riunioni, caffè e the.

5. In una società italiana dove le donne hanno sempre meno impatto su una realtà lavorativa – soprattutto se mamme – che consiglio sentite di dare sia dal punto di vista professionale che emozionale? 

Credere nella propria professionalità senza rinunciare alla bellezza di essere mamme e avere la determinazione e il coraggio nel portare aventi le proprie passioni e sogni. Essere mamma non deve essere considerato come un limite ma come un punto di forza.

Hai già avuto modo di conoscere realtà simili nel tuo territorio?
Ti piacerebbe venirne a contatto?
Puoi scoprire il Coworking QF visitando il sito web ufficiale qui
Se ti piace questo articolo lascia un tuo commento e condividi!

Commenta con Facebook

commenti

Commenta con Google+

Tags:
, , , ,
Samuela Iaconis
samuelaiaconis@gmail.com

Fotografa, artista, gattara e responsabile dei servizi visivi presso lo spazio di lavoro condiviso Coworking Varese.